Motocross: successo del secondo “Campus” per giovani piloti promosso dal Moto Club Brilli Peri

246

Si è chiusa confermando il successo del 2018 la seconda edizione del campus per giovani talenti del motocross e dell’enduro organizzato dal Moto Club Brilli Peri di Montevarchi e che ha visto impegnati 15 ragazzi decisi ad apprendere le basi della disciplina dai tecnici e gli istruttori di Federmoto.
L’iniziativa si è svolta sul Circuito di San Galgano, in provincia di Siena e per tre giorni i centauri in erba hanno vissuto in pista, dormendo nella foresteria del crossdromo o in tenda e socializzando a tavola.
Intenso il programma di preparazione teorico e pratico del gruppo formato da bambini e adolescenti tra gli 8 e i 14 anni e seguito dallo staff del sodalizio montevarchino composto da Fabio Franci, Alessandro Senesi, dalla personal trainer Elena Pazzagli e, per l’assistenza sanitaria, da Andrea Baglioni.
Secondo copione le prove in sella alle moto, con sessioni cadenzate e di numero diverso a seconda dell’età, sono state precedute da sessioni fisico – atletiche. Ogni lezione ha previsto la ripetizione costante dei movimenti sul tracciato e un piano imperniato sui “fondamentali” (salto, curva, staccata, discesa, salita, start e così via). Buona la partecipazione dei giovani e giovanissimi, nonostante il gran caldo, alla mezza giornata di relax prevista dal Codice Etico della Federazione per contrastare stanchezza e salvaguardare la salute e la sicurezza dei praticanti.
Non potevano mancare le visite alla celebre Abbazia duecentesca del luogo e al Mulino Bianco di Chiusdino diventato simbolo di una nota azienda dolciaria. Si avvicina intanto la ripresa della stagione agonistica e proprio alcuni dei corsisti del campus saranno a Miravalle il prossimo 8 settembre per una gara regionale valida per il Trofeo “Primi Passi”.