Calcio: turno preliminare di Coppa Italia per la Sangiovannese. Gara “secca” con il Grosseto al “Fedini”

433

Domani 18 agosto allo stadio Virgilio Fedini la Sangiovannese inaugurerà la propria stagione sfidando il neopromosso Grosseto, in occasione del turno preliminare di Coppa Italia. Come da tradizione degli ultimi anni gli azzurri trovano subito un avversario importante per valori sul campo e tradizione: se nelle ultime due occasioni il primo match della stagione era stato il derby contro il Montevarchi, stavolta si giocherà contro i maremmani, reduci da un campionato di Eccellenza concluso al primo posto e un calciomercato importante per la nuova categoria. Inoltre, in caso di vittoria la Sangio affronterà un altro match di cartello, proprio la sfida contro il Montevarchi, già ammesso al turno successivo.

Quella con i grossetani sarà la 99esima edizione di questa classica del calcio toscano, con l’ultimo precedente che risale alla gara di Coppa del dicembre 2015, dove la Sangio trionfò ai rigori dopo un 1-1 nei tempi regolamentari. Anche quest’anno, in caso di pareggio al termine dei 90 minuti, saranno i calci di rigore a stabilire la qualificazione.

La formazione degli azzurri è un’incognita; probabile il 4-3-1-2 con la coppia Rosseti-Scoscini dietro e Torricelli trequartisti a supporto delle due punte Mencagli e Guidotti, ma le decisioni di mister Calori verranno svelate dal campo. Appuntamento dunque alle ore 17 di domani al Virgilio Fedini.