“Esercizi di Ricomposizione”. A fine agosto la Summer School promossa da Arci Valdarno. Il programma

222

Si chiama “Esercizi di Ricomposizione”. E’ la prima edizione del “Summer School”, progetto ideato da Arci Valdarno la cui prima edizione si terrà il 30 e 31 agosto e il 1 settembre prossimi al Circolo Arci di Cellai e al Camping Village “Il Poggetto” , sempre in località Cellai a Rignano sull’Arno.
Un percorso ormai avviato che, come ha spiegato l’Arci, punta a far incontrare il mondo dell’associazionismo e il terzo settore, le pubbliche amministrazioni, le scuole, i cittadini e le cittadine che vivono nella comunità e che hanno urgenza di tornare a incontrarsi e di dare senso alla loro relazione in modo generativo.
“Arci Valdarno – hanno spiegato gli organizzatori – costituisce una realtà locale, che non nasconde la difficoltà che incontra quotidianamente nello svolgimento delle proprie attività, ma che riconosce, al contempo, il bisogno di tornare a confrontarsi con il territorio su temi valori e principi fondanti dell’azione collettiva. Con questa esperienza si intende alimentare nella comunità di riferimento il processo che mette in gioco e in rete molteplici attori, al fine di ricercare nuovi significati, nuove convivenze, dare nome alle cose, riflettere sul presente e immaginare mondi e modi futuri; si tratta di provare a ricomporre legami sociali e attuare forme di costruzione del bene comune”.
Saranno affrontati i temi dell’associazionismo e del lavoro, dell’associazionismo e della politica, del’associazionismo e della comunità. Previsti incontri di formazione con esperti (pedagogisti, sociologi, esponenti di associazioni), laboratori di confronto e discussione con facilitatori con metodologie attivanti.
La School è rivolta a dirigenti, responsabili e soci di enti di Terzo Settore , imprese no profit, studenti universitari, rappresentanti di enti locali per un massimo di 50 posti. Le iscrizioni sono aperte. L’apertura dei lavori è fissata per il pomeriggio di venerdì 30 agosto, quando è previsto l’evento di apertura sul tema “Comunità, associazionismo, lavoro e politica”. Interverranno il prof. Andrea Salvini, il prof. Marco Betti e il dottor Stefano Lomi. Introdurrà i lavori il presidente di Arci Valdarno Marco Mini e il dibattito sarà moderato da Filippo Boni
Il 31 agosto inizieranno i laboratori tematici, a partire dalle ore 10, sul terzo settore e sul lavoro. Si parlerà di nuove professioni e di professionalità con la testimonianza di Iosto Chinelli; di associzionismo e politica con il prof. Andrea Salvini, ordinario di sociologia all’Università di Pisa e Gianluca Mengozzi dell’Arci regionale; di associazionismo e comunità, con le testimonianze dell’Università di Siena, del prof. Marco Betti e del prof. Nicola Basile e della Cooperativa Sociale “Il Torpedone”. Seguiranno la presentazione dell’Open Space Idea e, in serata un evento musicale con intrattenimento.
Infine, domenica 1 settembre, proseguiranno i tavoli tematici con i contributi conclusivi. Tra gli eventi collaterali un laboratorio teatrale a cura di Ornella Esposito. Un seminario intensivo per conoscere le voci narranti e un laboratorio sul potere comunicativo del linguaggio del corpo.

Clicca qui per il programma completo e per i moduli di iscrizione http://www.valdarno24.it/wp-content/uploads/2019/07/ESERCIZI-DI-RICOMPOSIZIONE.pdf