Porta Aretina ripone la fiducia nel cavaliere Maurizio Frulio per Il Palio imminente

149

Colpo di scena. Porta Aretina si presenterà al Palio di San Rocco numero 47 con un nuovo cavaliere. Sarà l’aretino Maurizio Frulio a salire in groppa al destriero che vestirà la gualdrappa rosa e blu e che cercherà di trionfare in piazza Ficino la sera del 3 settembre prossimo.
A Figline, la notizia del “cambio” di monta “correva” già da settimane.
È il direttivo presieduto da Gabriele Bigazzi e dalla Capitana Luisa Cittadini che rende noto il passaggio di consegna della lancia, storicamente impugnata da Andrea Redditi, cavaliere esperto, sangiovannese, con una vittoria collezionata.
Maurizio Frulio, all’esordio, troverà comunque altri “colleghi”, altrettanto esperti di giostre, come Manuele Lumachi (Porta Fiorentina) e Roberto Gabelli (Porta Senese).
L’unico figlinese in lizza tra i 4 contendenti, ed è un dato oggettivo, a montare il proprio destriero, rimane Tommaso Papi, che da qualche anno veste i colori di Porta San Francesco e ha collezionato una vittoria nel 2017.
Una gara, senza dubbio, molto avvincente, ormai da qualche anno sotto l’egemonia dei professionisti provenienti dal mondo del Saracino. L’ultima vittoria di Porta Aretina risale al 2014.