Tenta di truffare e minaccia una tabaccaia a Loreto. Arrestato kosovaro residente a Montevarchi

545

Ha tentato di truffare la titolare di una tabaccheria di Loreto, nelle Marche, facendosi accreditare 400 euro di una vincita mai avvenuta su un conto gioco a barre. E non appena l’esercente si è accorta del raggiro ed ha chiamato i Carabinieri, il giovane, un kosovaro di 29 anni residente a Montevarchi, l’ha minacciata incurante della presenza degli uomini in divisa.
Arrestato dai militari per truffa e minacce il giorno di Ferragosto, il ventinovenne ieri è comparso in Tribunale. Il Giudice dopo aver convalidato il fermo, come riportano i media marchigiani, ha scarcerato il giovane e disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora a Montevarchi, con il divieto di lasciare la propria abitazione tra le 22.30 e le 7 e l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria per 6 giorni su 7.