Montevarchi: è crisi nera. Il Trestina passa al Brilli Peri e scatta la contestazione

972

Nella seconda giornata del Girone E del campionato di Serie D l’Aquila Montevarchi ospita lo Sporting Trestina.
Pallino del gioco che sin dalle prime battute sembra in mano ai rossoblu, che comunque non riescono ad incidere più di tanto. Al minuto numero 6 ci prova Biagi di testa colpendo alto sopra la traversa.
Dopo pochi istanti inizia a prendere fiducia la formazione ospite che al 12° dopo una discesa sulla sinistra ci prova con il capitano Gramaccia, ma Martinelli riesce a salvare sulla linea.
Al minuto 17 ci prova ancora il Trestina, sempre dalla sinistra, con un tiro cross di Gabellini che viene parato da Monti.
Aquila Montevarchi che al 26° ci prova con una buona azione corale, con Amatucci servito da Biagi, il quale però spreca l’occasione sparando alto sopra la traversa.
Montevarchi che soffre sulla sinistra e ancora su quella fascia al 33° dopo un ingresso in area rossoblu di Belli, il numero 10 ospite atterrato reclama il calcio di regore; sugli sviluppi, ci provano ancora Benedetti e Diemè ostacolatisi a vicenda e riecse dunque a salvarsi Monti.
Sul finire della prima frazione di gioco ci prova nuovamente il Trestina, dopo un calcio di punizione dalla sinistra, la palla finisce alta sopra la traversa.
Nel secondo tempo dopo appena 10 minuti grazie ad una fitta rete di passaggi Gramaccia si trova a tu per tu con Monti ed insacca la palla in rete, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.
Al 62° una buona azione del Montevarchi viene sprecata in malo modo da Fofi, servito da un ottimo passaggio di Giustarini, a pochi passi dalla porta avversaria.
Ancora in avanti il Montevarchi 3 minuti più tardi, ma il tiro del numero 7 Giustarini finisce alto e così anche al 76° con Fofi.
Al minuto 83 ecco l’azione che cambia la partita. Amatucci tocca con la mano e per l’arbitro non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Monti para centrale con i piedi, ma Khribech è veloce sulla ribattuta e mette in rete per l’1-0 del Trestina.
Non riesce a reagire la formazione di casa e dunque il match si chiude sullo 0-1 ospite che porta la seconda sconfitta consecutiva per l’Aquila Montevarchi, che rimane dunque a 0 punti in classifica.
Al termine della partita gli ultras rossoblu, ovviamente insoddisfatti, hanno contestato la squadra e lo staff tecnico per quanto fatto vedere in queste prime partite della stagione.

FORMAZIONI

AQUILA MONTEVARCHI: Monti, Martinelli, Cavallini, Bernardini, Donatini, Biagi, Bura, Zini, Amatucci, Lischi, Fofi
A disp.: Bucciero, Moracci, Giustarini, Essoussi, Gistri, Mannella, Migliorini, Mosti Falconi, Bruschi

SPORTING TRESTINA: Niederwieser, Gallozzi, Caruso, Gori, Fumanti, Cenerini, Gabellini, Gramaccia, Benedetti, Belli, Diemè
A disp.: Guerri, Erhabor, Santini, Lignani, Trinchese, Venturi, Kajmaku, Benghalef, Khribech