Cuccioli di gatto gettati nel bidone. Recuperati dai volontari dell’Enpa. E parte un appello: “Sterilizzateli!”

265

Altro episodio inqualificabile a danno degli animali. Due cuccioli di gatto sono stati infatti recuperati dall’Enpa Valdarno all’interno di un bidone. Sono stati affidati alle cure dei veterinari e se sopravviveranno verranno allattati da una volontaria dell’associazione.
“Come se fossero rifiuti – hanno detto, amareggiato all’Enpa -. Accade ben poco raramente durante l’anno e questi piccoli sono l’ennesima prova di quanto il Valdarno, come gran parte del nostro belpaese, sia retrogrado ed ostile alla comprensione che l’unico modo per bloccare l’innaturale quantità di gatti e garantire loro una vita dignitosa è la sterilizzazione. Ostile a capire che chi li ama li sterilizza. Ottuso nel non prendere atto che questo è contronatura, non la sterilizzazione. Siamo nel 2019 – ha tuonato l’Enpa – e atti così crudeli, prodotti dall’ignoranza, ci appaiono surreali!”.
L’associazione ha ricordato infatti che chi ama i gatti li sterilizza. Per ogni micio nato ne muore uno abbandonato o in gattile. Tutto questo è inaccettabile”.