Incontro in Regione su Abb e Fimer. Parlano Chienni e Tartaro: “Segnali confortanti”

248

Il sindaco di Terranuova Sergio Chienni e il consigliere regionale Simone Tartaro hanno partecipato questa mattina all’incontro in Regione Toscana con i rappresentanti di Abb e Fimer e con i sindacati. Al centro del dibattito la vendita dell’attività degli inverter solari all’azienda lombarda e la tenuta occupazionale. Tartaro e Chienni hanno parlato di “Segnali confortanti che vanno nella direzione di preservare interamente know how e posti di lavoro nel nostro territorio”.
“Ci auguriamo che sia la premessa per uno sviluppo positivo di tutta la vicenda che verte sul mantenimento del livello occupazionale, la garanzia dei diritti dei lavoratori e la permanenza delle attività sul territorio valdarnese – hanno aggiunto -. In questa direzione vanno le scelte aziendali che ci sono state prospettate. ABB ha confermato che il suo nuovo sito produttivo verrà realizzato in Valdarno ed i lavoratori che vi opereranno (circa 180) saranno suoi dipendenti diretti e non di una NewCo. Una scelta che reputiamo di maggior garanzia per il futuro occupazionale. I dipendenti di entrambe le aziende – hanno proseguito – manterranno i medesimi diritti. FIMER ha dichiarato che assicurerà continuità al business aziendale e grazie alla propria specialità e competenza nel settore solare consoliderà e rilancerà l’attività. Per questo l’azienda manterrà il numero attuale di dipendenti e promuoverà investimenti per incrementare i volumi di produzione. Per verificare gli impegni che le due società hanno assunto – hanno concluso Chienni e Tartaro – sarà importante proseguire nella sinergia tra dipendenti, sindacati ed istituzioni. Ringraziamo Gianfranco Simoncini, consigliere per il lavoro del Presidente Rossi, per l’attenzione e l’impegno con cui si sta occupando delle aziende del nostro territorio”.