Adulti e bambini insieme per ripulire il Burchio nell’iniziativa autogestita “Puliamoci intorno”

59

Domenica scorsa, 6 ottobre, un gruppo di residenti della frazione figlinese Il Burchio ha organizzato autonomamente una mattinata di raccolta rifiuti, ribattezzata “Puliamoci intorno”. L’idea è nata da alcuni volontari del Circolo Arci del Burchio, diffondendosi poi, tramite passaparola, fra le famiglie del posto.

Le aree interessate erano quelle di passaggio e quelle frequentate dai bambini: dalla zona lungo il borro ai giardini, fino al parcheggio di fronte al Polo Lionello Bonfanti. Fra gli oggetti raccolti da adulti e bambini figuravano vasi, cestini, pentole, sedie, cassette, bottiglie di plastica e altri rifiuti vari: per garantire il corretto smaltimento i volontari hanno fatto riferimento all’Ufficio Ambiente del Comune, che si è occupato di contattare Alia spa, azienda di gestione dei rifiuti.

La cura e il decoro della città passano anche dal comportamento dei singoli” – affermano il Sindaco Giulia Mugnai e l’Assessore all’Ambiente Paolo Bianchini – “Non possiamo che ringraziare questo gruppo di persone per questa iniziativa di profonda attenzione e amore per il territorio. Grazie a questi volontari e agli altri gruppi che, armati di senso civico e di tanta voglia di contribuire al benessere di tutti, intraprendono iniziative del genere nel nostro comune, partecipando attivamente alla vita della comunità e contribuendo alla soluzione di problemi che riguardano tutti”.