Montevarchi: “Stop Bullying” incontri di formazione e approfondimento promossi dall’Unità Pastorale

75

Il fenomeno del bullismo al centro di una serie di incontri a Montevarchi. Sono stati promossi dall’Unità Pastorale cittadina per affrontare una piaga sempre più diffusa. Secondo l’Istat infatti un ragazzino su due ne sarebbe vittima, soprattutto nella fascia d’età compresa fra 11 e 17 anni (anche se il periodo più critico è fra 11 e 13, ovvero l’età delle scuole medie).
Il progetto sarà coordinato dal Gruppo di Ricerca in Psicoanalisi Operativa, un’associazione con sede a Padova che si occupa di ricerca e formazione in vari ambiti di psicologia clinica e sociale.
Il concetto chiave è quello di ritenere il bullismo come una “emergenza sociale”, un problema che nasce non dalle difficoltà del singolo individuo, ma da quelle dell’intera comunità.
Gli incontri, gratuiti e aperti a tutti, si svilupperanno in due fasi – alla prima parte informativa seguirà il lavoro in piccoli gruppi coordinati da specialisti in cui ognuno dei partecipanti potrà portare le proprie esperienze e idee – e si svolgeranno dalle 17.30 alle 20 nei locali del Centro Pastorale Guido Guerra, in via dei Mille, il 23 ottobre, 13 novembre e 4 dicembre 2019 e il 15 gennaio e 2 febbraio 2020.
L’iniziativa si inserisce nelle attività progettate dalle Parrocchie montevarchine in virtù del ruolo educativo e di promozione umana svolto nella comunità.
Per informazioni inviare una mail all’indirizzo progettobullismo.montevarchi@gmail.com