Montevarchi. Ecco il progetto di rifacimento di piazza Giotto. Variazione della viabilità

417

Ieri pomeriggio il sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini, insieme all’assessore Lorenzo Porsfortunato e ai tecnici comunali ha presentato il progetto di rifacimento di Piazza Giotto con la variazione della viabilità a doppio senso di marcia nel tratto di via Burzagli dall’incrocio con Viale Diaz fino alla Chiesa del Giglio.
Siamo nel popoloso quartiere del Giglio, in una zona nella quale insiste un polo scolastico di primo livello, ma nella quale ci sono anche centri sociali, attività artigianali e commerciali. Riguardo alla variazione della viabilità, il sindaco ha ricordato che dalla piccola rotatoria porta in via Burzagli/viale Diaz verso piazza Giotto, il tratto stradale si estende per una lunghezza di circa 260 mt. L’ ampia sezione a disposizione rende possibile il ripristino dell’originario doppio senso di marcia con il mantenimento dei parcheggi della corsia verso Arezzo-Firenze e l’eliminazione di due strisce di parcheggi (lato Firenze-Arezzo). Questa variazione eliminerà 11 posti auto che potranno trovare riposizionamento presso piazza Giotto.
Piazza Giotto oggi si estende per circa 1000 mq ed è occupata da un’ aiuola centrale dalla forma irregolare che separa i sensi di marcia. La riqualificazione prevede la riorganizzazione degli spazi con concentrazione dei parcheggi nell’area centrale, la modifica dei marciapiedi e piste ciclabili di contorno per agevolare le manovre delle corsie di scorrimento viario. Previsti anche un’area dedicata a isola ecologica e la formazione di scarrozzi pedo-ciclabili per il raccordo dei vari percorsi su sede propria. I posti auto modificati passeranno da 10 a 21 di cui 2 dedicati ai diversamente abili. Sarà infine rifatta la segnaletica orizzontale e verticale con la riasfaltatura delle parti più usurate.

Ai nostri microfoni il sindaco Silvia Chiassai Martini e l’assessore Lorenzo Posfortunato