Cinghiali per strada a Incisa. Fanno un giro nei giardini e…anche nei social

1885

Non è insolito imbattersi in qualche animale selvatico, in particolare, se ci si trova in una località di campagna. Un po’ più insolito, casomai – ma non troppo – è trovarsi di fronte un cinghiale nel bel mezzo del paese, tra le case. Ma succede, soprattutto nei centri collinari o in zone circondate da boschi e campagne. A tutti, più o meno, capita o è capito personalmente di assistere a “sfilate” di ungulati, soprattutto quando si è alla guida. Normalmente accade di notte, ma ciò è possibile anche alla luce del sole. Così ieri ad Incisa, , nel pomeriggio, poco prima del tramonto, 3 cinghiali di stazza media sono stati visti per la discesa di via Falcone (nella zona alta di “Barberino”). Un quartiere non lontano dal centro del paese e non lontano dalla campagna circostante di Loppiano. I simpatici cinghiali, forse in cerca di cibo, sono stati immortalati da chi se li è trovati di fronte e ha assistito alla scena.
I 3 hanno cominciato poi a scorrazzare, e, correndo, si sono diretti, una volta attraversata la strada, nel vicino giardino, adibito ad area giochi per i più piccoli, che, per fortuna, in quel momento era deserto.
Per qualche istante hanno divertito i curiosi che si sono affacciati alle finestre e ai balconi delle abitazioni vicine per fotografarli. Le foto hanno fatto il giro dei social, soprattutto su Facebook. Fortunatamente l’episodio ha avuto un esito positivo. Cittadini e animali hanno scampato ogni tipo di eventuale pericolo, soprattutto perché la strada, sia di giorno che di notte, è abbastanza trafficata da veicoli. Ma questi ungulati, cominciano ad essere, più di una volta, compagni abituali. Molto più di prima.

La presenza di cinghiali e caprioli, negli ultimi tempi, si era ridotta in quanto erano state effettuate battute di caccia autorizzate. Ma questi animali tendono a spostarsi spesso, anche per la presenza di potenziali nemici come i lupi La loro presenza può però rappresentare un pericolo soprattutto per gli automobilisti e per questo lungo alcune strade sono affissi catelli che indicano attraversamenti fuori programma. La raccomandazione è una sola. Viaggiare a velocità limitata, soprattutto dopo il tramonto. Lo schianto con un cinghiale di 100 kg, infatti, oltre a rischi personali, crea danni enormi all’autovettura. E più si schiaccia il piede sull’acceleratore, più le conseguenze possono essere pesanti. Anche per chi viaggia