Lo stadio di Mercatale sarà intitolato a Gabriele D’Uva. Il 16 novembre la cerimonia ufficiale dopo il derby degli Allievi

1458

Gabriele D’Uva, il ragazzo di 16 anni scomparso nel 2016 per un male incurabile, che ha indossato le casacche delle giovanili di Montevarchi e Sangiovannese, continuerà a vivere per sempre nel cuore di chi l’ha amato e di chi l’ha conosciuto. E non solo per la presenza dell’associazione che porta il suo nome, ma anche per le tante iniziative che vengono organizzate ogni anno, alcune delle quali sono destinate a rimanere impresse delle memoria. Come quella in programma sabato 16 dicembre, quando l’impianto sportivo di Mercatale Valdarno sarà intitolato a lui.
E non poteva esserci giornata migliore per questo evento. Alle 15,30 infatti andrà in scena il derby del campionato Allievi B Regionali tra Montevarchi e Sangiovannese, le due maglie più amate di Gabriele, quelle che ha indossato con grande orgoglio.
Un bellissimo gesto, reso possibile grazie al’interesse concreto manifestato dall’amministrazione comunale di Montevarchi e dall’Aquila Calcio e sposato in pieno dall’associazione “Gabriele D’Uva”.
A Mercatale, infatti, giocano tutte le squadre giovanili rossoblù, per cui l’intitolazione dell’impianto a Gabriele è molto più di un gesto simbolico. La cerimonia si terrà alle ore 17, subito dopo la fine della partita, e ci sarà anche un piccolo rinfresco.