Un Montevarchi in crescita pareggia 2-2 a Grassina

393

Finisce 2-2 la sfida tra Grassina e Montevarchi. Un pareggio tutto sommato giusto che ha evidenziato un’Aquila in grande crescita, che ha tenuto molto bene il campo. Il lavoro di Malotti inizia a dare i suoi frutti.
Dopo un minuto prima azione potenzialmente pericolosa per l’Aquila con Biagi che si incunea sulla destra, entra in area, ma non riesce a concludere con precisione a rete. Al 4° azione simile in area rossoblù, con la conclusione di Mazzierli deviata in angolo. Sul conseguente tiro dalla bandierina palla a Baccini che defilato sulla sinistra lascia partire un gran tiro che termine in rete. Partenza in salita per la formazione di Malotti. I rossoblù valdarnesi tentano di reagire e all’8° Giustarini si libera bene in area e batte a rete. Sfera che termina alta. Ancora Giustarini al 22° viene anticipato di un soffio in area di rigore. Avanza il baricentro del gioco la squadra aquilotta, alla ricerca del goal del pareggio che arriva alla mezzora.
Calcio d’angolo dalla sinistra, libera un difensore in area e dal limite Bura, con un gran tiro, mette la palla in fondo al sacco, alla destra di Burzagli. Pari meritato per gli aquilotti. Al 33° però un nuovo episodio sfavorevole per i rossoblù, Fallo in area di Achy su Baccini che il direttore di gara punisce con il calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso Baccini non sbaglia. E’ durato appena tre minuti il vantaggio dei valdarnesi. Stenta a reagire la squadra di Malotti almeno fino al 45°, quando un pericolosissimo colpo di testa di Giustarini termina fuori di pochissimo. Si va negli spogliatoi con i padroni di casa in vantaggio per 2-1.
Nella ripresa parte meglio la squadra di casa e nella prima fase controlla la partita senza eccessivi patemi. Qualche errore di costruzione di troppo invece in casa Montevarchi. Ma al 13° al termine di una bella azione gli aquilotti pareggiano. Passaggio per Amatucci che sulla destra si incunea in area e lascia partire un tiro che si insacca alla destra di Burzagli. 2-2 e match di nuovo in equilibrio. Al 23° si riporta in avanti in Grassina con un gran tiro dalla distanza di Degl’Innocenti parato a terra da Monti. Bella partita al “Pazzagli”. Cresce il Montevarchi, che attorno alla mezzora si rende pericoloso in un paio di circostanze, soprattutto con un cross che attraversa tutta l’area di rigore senza che nessuno intervenga. Al 40° i padroni di casa rimangono in dieci per l’espulsione di Testaguzza, ma la partita non cambia più e termina 2-2. Tutto sommato un buon punto per un buon Montevarchi, decisamente in crescita.