Basket. La Fides Montevarchi si aggiudica il derby contro la Synergy. Vince Terranuova, Galli femminile sconfitta

94

Il weekend del basket valdarnese è stato caratterizzato soprattutto dal derby fra Fides Montevarchi e Synergy Valdarno in C Gold, che ha visto i montevarchini vittoriosi. Per San Giovanni arrivano solo sconfitte: anche la RR Retail Galli in Serie A2 è infatti uscita battuta dalla Sardegna. L’altro Galli invece, il Terranuova, vince in casa contro la Juve Pontedera ed è terzo in C Silver a pari merito con Carrara e proprio con i pisani.

Al PalaMatteotti la Fides Montevarchi si afferma per 63-62, all’ultimo canestro, contro la Synergy Valdarno. I padroni di casa partono meglio e durante il primo quarto riescono addirittura a portarsi sul +11; i ragazzi di Franceschini si svegliano e danno inizio alla rimonta, che riesce nonostante l’infortunio a metà secondo quarto di Brandini, uno dei migliori giocatori della formazione sangiovannese. La partita si gioca punto a punto: a decidere la gara, a 10 secondi dalla fine, è Provvidenza, di nome e di fatto, che trova il tiro del +1. E’ la seconda sconfitta all’ultimo secondo per la Synergy, che resta appaiata nelle zone basse della classifica con 4 punti, mentre i ragazzi di Paludi festeggiano e si portano a 8 punti in graduatoria.

La RR Retail Galli esce sconfitta dal parquet del Cus Cagliari. In una gara equilibrata ma condotta dai padroni di casa, non bastano al Galli i 27 punti di Simona Bona: i regolamentari finiscono 65-65, e nei supplementari la truppa di Altobelli non regge il confronto con i cagliaritani, che vincono per 94-91. Notevole tra le fila di quest’ultime la prestazione da 38 punti di Striulli. Le sangiovannesi perdono un’occasione importante in chiave classifica e rimangono a 8 punti.

Chi invece vince e convince è il Terranuova Basket, autore di una gran risultato, 95-76, e di un’ottima prestazione. I biancorossi dominano fin da subito il confronto contro la Juve Pontedera, portandosi a +12 a fine primo tempo e addirittura aumentando il vantaggio nel secondo fino al +19 finale. In una gran dimostrazione di forza offensiva si fanno notare il solito Rath, 27 punti, e Camerini, 20. Il Galli vola ora nelle zone alte della classifica, a sole 4 lunghezze dal primo posto.