Figline: controlli prenatalizi, 5 persone denunciate per furto

1040
Immagine di repertorio

Controlli dei Carabinieri in Valdarno fiorentino e fioccano le denunce. I militari della Compagnia di Figline nell’ultima settimana hanno intensificato i servizi preventivi nei pressi delle attività commerciali interessate dal consueto aumento degli acquisti dovuto all’avvicinarsi delle festività natalizie.
Nei guai con la legge sono finiti un pregiudicato romeno senza fissa dimora di 34 anni e un suo connazionale incensurato di 30 anni che hanno tentato un furto al supermercato Lidl di Figline. I due avevano sottratto un carrello con circa 480 euro di merce (interamente restituita) utilizzando la porta di ingresso priva di sistema antitaccheggio, ma sono stati fermati dalla pattuglia del Radiomobile in un vicino parcheggio mentre cercavano di allontanarsi a bordo di una Passat con targa romena.
Un’altra coppia, un pregiudicato 41 anni albanese e una valdarnese di 41 anni residenti a Reggello, è stata denunciata per furto aggravato per aver sottratto nello stesso negozio 12 euro di merce, tra cui diversi alcolici. Anche in questo caso sono stati bloccati in una via poco lontana dal polo commerciale. L’uomo è stato deferito alla magistratura anche perchè aveva con sè anche un taglierino con lama da 6 centimetri.
Un ventitreenne romano incensurato, infine, era riuscito a rubare a una cliente indiana del negozio Valentino del luxury outlet “The Mall” di Leccio, nel comune di Reggello, un cellulare I-phone XS. Sono stati i Carabinieri della locale stazione a rintracciare il ragazzo e a denunciarlo anche grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza.