Proseguono i controlli dei Carabinieri nel centro storico di Montevarchi. Droga e possibili violazioni sugli affitti

2372

A Montevarchi proseguono i controlli di natura amministrativa dei Carabinieri, coordinati con la locale Polizia Municipale, per verificare le effettive residenze del centro storico in abitazioni dove risiedono famiglie di cittadini extracomunitari. Nell’ambito di una di queste verifiche sono stati rinvenuti e sequestrati 8 grammi di marijuana all’interno di un appartamento dove risiedevano un cittadino senegalese e due nigeriani, tutti e tre disoccupati.
Per la ricerca dello stupefacente, i militari montevarchini hanno coinvolto un’unità cinofila del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze. Sono state raccolte una serie di informazioni in merito al pagamento degli affitti e si ipotizzano violazioni di natura amministrativa: i militari stanno valutando il coinvolgimento della Guardia di Finanza della Compagnia di San Giovanni, nel caso si riscontrino casi di probabili affitti in nero.
L’occasione è inoltre servita a monitorare la presenza nigeriana nel Valdarno, al fine di evitare che possano formarsi gruppi dediti ad attività illecite.