27 Ottobre 2020 - 15:17

Nuovi casi di meningite in Toscana. L’appello dell’assessore regionale Saccardi a tutti i ragazzi: “Fate il vaccino!”

“Vaccinatevi!”. L’appello è dell’assessore al diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi, che alla luce dei recenti casi di meningite da meningococco C che hanno colpito una bambina in Versilia e un ragazzo a Pisa, ha rivolto un appello a tutti i giovani toscani tra gli 11 e i 20 anni.” Niente allarmismi – ha detto l’assessore – , ma la consapevolezza che la vaccinazione è un atto terapeutico molto semplice e senza alcuna complicazione, che protegge chi la fa e tutta la comunità”. Fino ad ora in Toscana si sono registrati 31 casi di meningite: 26 da meningococco C, 3 da meningococco B, 1 del ceppo W e 1 non noto. Sei i decessi: 5 per meningococco C nella Asl 11 di Empoli; 1 nella 10 di Firenze; 1 per meningococco B nella Asl 1 di Massa Carrara. La morte non ha risparmiato nemmeno la Asl 8 e in particolare in Valdarno, con la tragica fine della 31enne sangiovannese Anna Limongello, deceduta lo scorso mese di aprile. Dall’inizio della campagna straordinaria di vaccinazione fino al 31 agosto, sono state effettuate in Toscana oltre 130.000 vaccinazioni nella fascia di età dagli 11 ai 45 anni.. Si ricorda che sul sito della Regione, all’indirizzo www.regione.toscana.it/-/campagna-contro-il-meningococco-c si possono trovare tutte le notizie utili sulle misure straordinarie di profilassi e prevenzione adottate dalla Regione per prevenire la diffusione del meningococco C.

Marco Corsi
Direttore Responsabile