20 Ottobre 2020 - 13:17
More

    Il progetto per piazza Marsilio Ficino fa discutere: organizzata una raccolta di firme e nasce un gruppo su Facebook

    Il progetto presentato la scorsa settimana dalla giunta comunale di Figline Incisa e inerente il restyling di piazza Marsilio Ficino ha scatenato un vespaio e anche molte polemiche: sotto accusa, soprattutto, l’ipotesi di piantare due filari di alberi nella piazza che snaturerebbero, secondo i contrari al progetto, l’impianto originario dell’area risalente al medioevo e naturalmente configurata come mercatale.

    Intanto in questi giorni si moltiplicano le iniziative contro il progetto: su Facebook è nato un gruppo denominato “Figline: la piazza che vorrei”, creato solo ieri e che già raccoglie centinaia di aderenti.

    Inoltre la lista Salvare Il Serristori e il Movimento 5 Stelle hanno organizzato una raccolta firme, iniziata questo pomeriggio proprio in piazza Ficino. ” Sono già 300 i cittadini che hanno firmato”, affermano soddisfatti gli organizzatori.

    Insomma il dibattito si sta facendo accesso: quello che viene chiesto alla Giunta comunale è di rivedere in progetto confrontandosi con i  figlinesi su un argomento delicato e che interessa molto alla popolazione.

    Serena Paoletti
    Redattrice