2 Ottobre 2020 - 01:20
More

    In manette giovane cestista residente a Montevarchi. E’ stato arrestato per droga a Terni. Sequestrata cocaina

    E’ stato arrestato per droga dalla polizia di Terni. Gli inquirenti sospettano un’attività di spaccio di cocaina. Nei guai con la giustizia è finito un 20enne dominicano residente a Montevarchi e giocatore professionista in una squadra di basket aretina. Denunciata anche la sua fidanzata, pure lei di Santo Domingo, ma residente a Terni. Il giovane è stato fermato dalla squadra mobile del commissariato umbro in sella alla sua bicicletta. Un’operazione pianificata, in quanto gli agenti, dopo alcuni pedinamenti, avevano notato movimenti sospetti. Il dominicano, infatti, era stato visto incontrare nella città di San Valentino alcuni tossicodipendenti locali. La successiva perquisizione ha consentito alla polizia di rinvenire, sotto il cappello con visiera che portava il ragazzo, un piccolo involucro di cellophane con della cocaina. Nell’abitazione della fidanzata, con la quale il 20enne attualmente convive, sono stati trovati altri 6 involucri con la stessa sostanza, poco meno di 1.000 euro in contanti e materiale per il confezionamento della droga. Inoltre, nascosti nel water, i poliziotti hanno trovato altri tre cilindretti e tre involucri contenenti cocaina, per un peso complessivo di 20 grammi. I successivi accertamenti hanno consentito di fare piena luce sulla vicenda. La droga veniva tagliata con l’acetone, che è stato trovato dentro un barattolo di plastica. Un metodo di confezionamento tipico degli ambienti dominicani. Adesso il giovane di Montevarchi dovrà fornire valide spiegazioni agli inquirenti.

    Marco Corsi
    Direttore Responsabile