mercoledì, Ottobre 5, 2022

La “nuova” Piazza Marsilio Ficino approda in consiglio comunale. Lombardi e Caramello chiedono di rivedere il progetto

Una mozione specifica per impegnare l’amministrazione comunale di Figline Incisa a rivedere i suoi piani, costruendo un percorso partecipativo con le associazionei e la società civile. Il progetto della nuova piazza Marsilio Ficino continua a far discutere e nelle ultime ore sono intervenuti nel dibattito i consiglieri Piero Caramello e Simone Lombardi, che hanno annunciato la presentazione di un documento al prossimo consiglio comunale. L’obiettivo è quello di partire da un progetto diverso, che estenda le linee di intervento a tutto il centro storico di Figline. “Apprendiamo con favore le parole della Sindaca Mugnai – hanno detto i due rappresentanti dell’opposizione – ma la sua apertura diventi politica nella massima assise cittadina”. Lombardi e Caramello hanno sottolineato come sia necessaria una visione d’insieme, non limitata solo al futuro della piazza. “Siamo convinti che il primo passo debba essere Piazza Marsilio Ficino. Ma siamo convinti che senza un progetto complessivo che porti ad una riqualificazione del centro storico qualunque intervento sulla piazza ridurrebbe la stessa ad essere un diamante incastonato in un anello di piombo. Da qui vorremmo ripartire, con una proposta politica diversa, che miri ad avere una visione prospettica completamente nuova”.

Marco Corsi
Direttore Responsabile