domenica, Novembre 27, 2022

Unione dei Comuni, parla Cavriglia: “Strumento inadeguato, cambiamo impostazione”

Il sindaco di Cavriglia Leonardo Degl’Innocenti o Sanni è intervenuto ufficialmente stamattina sull’Unione dei Comuni con San GIovanni.
“I servizi associati non sono a regime ed i cittadini non si sono accorti di alcun vantaggio.” Scrive il primo cittadino “E l’Unione è inadeguata, come dimostrano altri esperimenti simili in Toscana.”.
Sono parole che portano dunque alla chiusura, anche se è lanciato comunque un diverso concetto di sinergia con la città di Masaccio.
“C’è un legame storico tra le nostre città che potremo basare su tre argomenti ovvero il potenziamento dell’area di Bomba utile ad entrambe le realtà, la valorizzazione del terziario di San Giovanni e un miglioramento delle infrastrutture tra i due comuni.”
Questa dunque la nuova proposta da parte della cittadina delle miniere, non resta che attendere risposta da parte di San Giovanni.

Lapo Verniani
Lapo Verniani
Redattore