giovedì, Dicembre 1, 2022

Violenza sessuale in centro a Figline. Arrestato marocchino

E’ stato arrestato per violenza sessuale. Un’accusa gravissima quella piovuta su un marocchino di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, bloccato ieri sera nel centro storico di Figline dai carabinieri della locale compagnia. La telefonata alla Centrale Operativa è giunta alle 21. All’altro capo del telefono una donna di 35 anni di origine brasiliana, che sotto choc, ha chiesto aiuto ai militari perchè un uomo, presente ancora in zona, l’aveva palpeggiata nelle parti intime. I carabinieri, giunti sul posto, hanno in effetti verificato che la vittima era stata avvicinata dall’extracomunitario, che le aveva palpeggiato più volte il sedere costringedola poi a subire atti sessuali. Vista la mala parata, il marocchino ha cercato di allontanarsi, ma è stato fermato, arrestato e trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Figline a disposizione della magistratura fiorentina.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile