23 Gennaio 2021 - 22:19

Jazz ancora vietati sulla Direttissima Firenze- Roma. Secondo Le Ferrovie occorrono ulteriori controlli

Per adesso i treni Jazz rimangono vietati sulla Direttissima Firenze Roma perché non sono sicuri : questo è quanto ha affermato oggi Amedeo Gargiulo, direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, a margine della presentazione del rapporto 2014 sulla sicurezza a Firenze.

I Jazz devono essere sottoposti a ulteriori controlli dopo che nel luglio scorso un’anta di un treno regionale volò via nella galleria del San Donato dopo aver incrociato un Frecciarossa. Secondo Gargiulo non occorreranno molti giorni per effettuare altre verifiche. Intanto Il direttore dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie afferma che per il momento “ci vuole un pizzico di disponibilità da parte degli utenti, che sono arrabbiati perché ci vogliono 10 minuti in più sulla tratta Arezzo-Firenze, ma sono 10 minuti che permetteranno di viaggiare più sicuri”.

Sulla questione è intervenuto il portavoce del Comitato Pendolari Valdarno Direttissima Maurizio Da Re che ha commentato le parole del dirigente di Ferrovie. “Parole senza senso e provocatorie del direttore dell’Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria, Gargiulo – dichiara Da Re-è evidente che non ha capito o non gli interessa capire la situazione dei treni e dei pendolari del Valdarno”.

Serena Paoletti
Redattrice