sabato, Dicembre 3, 2022

Piero Caramello attacca l’assessore Saccardi: ” Sul Serristori risposte vuote e promesse che lei stessa sa di non poter mantenere”

Piero Caramello, membro del Comitato Valdarno Fiorentino per la difesa della Sanità Pubblica, interviene sulla visita dell’assessore regionale alla sanità Stefania Saccardi questa mattina a Figline.

“Cosa poteva affermare di diverso l’Assessore Saccardi in pieno attacco di panico rispetto alla valanga di firme che stanno dando sostegno alla campagna referendaria e rispetto all’organizzazione della Fiaccolata? Una risposta vuota e fatta di promesse che lei stessa sa di non poter mantenere perché il Presidente del Consiglio nonché Segretario del suo Partito ha appena lanciato la campagna d’Autunno per affossare definitivamente il Servizio Sanitario Nazionale con una definanziamento che pagheranno per intero le Regioni”afferma Caramello.

“Particolarmente arrogante l’affermazione indi per cui ‘si gioca sui timori della persone per fare propaganda’, fosse per lei non si dovrebbe contestare il pensiero unico del PD e delle sue scellerate strategie sul Servizio Sanitario Regionale, un’idea di democrazia particolarmente acuta e singolare, la comunicazione renziana ha partorito tanti apostoli.”

“Avevamo chiesto un tavolo di confronto, per poter discutere della questione Serristori e del Servizio Sanitario ma si è preferito percorrere la strada della riunione ristretta, evitando così quel confronto democratico con le forze politiche che si oppongono a questa contro-riforma del SSR e per comprendere meglio quale futuro ha, nelle strategie regionali, il nostro Ospedale- termina Caramello- evidentemente per il PD la strada migliore è quella di evitare il confronto, ma l’appuntamento è solo rimandato, presto dovranno confrontarsi sui temi e non rilasciare dichiarazioni senza contraddittorio.”

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice