martedì, Novembre 29, 2022

“Il Ponte di San Clemente non presenta rischi per la sicurezza della circolazione”. La precisazione di Metrocittà

Non ci sono pericoli per le auto in transito sul ponte di San Clemente. Naturalmente questo non significa che non dovranno essere eseguiti interventi di messa in sicurezza. La Metrocittà ha affrontato, nelle ultime ore, un tema che era stato sollevato nei giorni scorsi da alcuni cittadini di Rignano sull’Arno, preoccupati per le lesioni e gli ammaloramenti che erano stati rilevati vicino ai giunti sui marciapiedi, nei pressi della balaustra. “Subito dopo – ha spiegato il consigliere delegato alla Viabilità della Metrocittà Massimiliano Pescini – è stata fatta la prima verifica con il nostro personale su strada, con la messa in sicurezza tramite segnalatica stradale, in attesa delle risultanze tecniche. Nel pomeriggio di venerdì abbiamo operato anche una ricognizione delle parti ammalorate”.
La Metrocittà ha programmato una verifica strutturale delle parti interne alle strutture metalliche del ponte con la chiusura al traffico per 4-8 ore. Riguardo poi i lavori di messa in sicurezza del ponte, l’impresa che ha vinto l’appalto ha fato forfait, per cui l’intervento sarà aggiudicato all’azienda che aveva presentato la seconda migliore offerta. Entro fine mese dovrà indicare se accetta o meno l’incarico. In caso contrario ci sarà una nuova procedura di gara.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile