domenica, Novembre 27, 2022

San Giovanni, presto le prime interpellanze del “meet up” di Focardi

Va avanti nel proprio lavoro la parte del movimento 5 stelle di San Giovanni rappresentata dall’attuale consigliere Andrea Focardi, dopo il meet up di martedì sera alternativo, per posizione, rispetto a quello tradizionale tenutosi nella sede ufficiale dei pentastellati in via Mazzini.
Verbalmente le due parti si ignorano e il primo incontro proposto da Focardi ha comunque avuto la presenza di già qualche candidato delle scorse amministrative.
“E’ stata una prima occasione per contarsi” Così si esprime Fabrizio Rangoni, che proprio in quella tornata fu capolista e che poi dalla prima sede si è allontanato a seguito della fuoriuscita dal movimento del deputato valdarnese Massimo Artini “Ed inoltre abbiamo posto le basi per riprendere il lavoro lasciato da Michela Fabbrini in consiglio comunale.”
La settimana prossima saranno ufficializzate anche le prime interrogazioni proposte nel parlamentino: rimane difficile però che tra queste ci sia anche la mozione “Rifiuti zero” lanciata da Tommaso Pierazzi per Bucine e Cavriglia.
Resta fuori dalla discussione interna proprio Michela Fabbrini: nessuna dichiarazione da parte della rappresentante dimissionaria per motivi personali e non legati a diversità di vedute con la base.

Lapo Verniani
Lapo Verniani
Redattore