lunedì, Novembre 28, 2022

Ieri sera Democratici e Progressisti di Montevarchi riuniti in vista delle elezioni. Senza Primarie corsa solitaria?

Si sono ritrovati a Levane, unendo l’utile al dilettevole. Una bella cena in compagnia affrontando, allo stesso tempo, temi attuali, legati alle prossime elezioni amministrative del 2016. I Democratici e Progressisti di Montevarchi, ieri sera, hanno acceso ufficialmente i motori in vista delle comunali del prossimo anno. Una riunione importante, alla luce della richiesta del Partito Democratico di presentare un centro sinistra unito alle consultazioni di maggio. “Il dialogo è aperto con tutte le forze, ma con un’idea precisa di governo – hanno detto i socialisti -. Siamo in attesa di una risposta”. La risposta, probabilmente, è legata alla possibilità di indire le primarie di coalizione, che potrebbe essere imprescindibile per una costituire l’alleanza. E se così non fosse? I Democratici e Progressisti, pur non dicendolo in maniera esplicita, hanno fatto capire che, se saltassero le Primarie, l’ipotesi di presentarsi da soli con un proprio candidato non è per niente campata in aria. All’incontro era presente anche il consigliere di Impresa e Innovazione Gianluca Magini.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile