19 Settembre 2021 - 00:54

Clonava le carte di credito allo sportello bancomat del “The Mall” di Leccio. Bulgaro in manette

Aveva escogitato un sistema per clonare le carte di credito dei clienti del “The Mall” di Leccio, installando un dispositivo elettrico presso lo sportello bancomat del centro commerciale. Nei guai con la giustizia è finito un bulgaro di 31 anni arrestato in flagranza di reato. L’operazione è scattata ieri pomeriggio quando, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, i carabinieri della compagnia di Figline si sono accorti che sullo sportello prelievi collocato all’interno del “The Mall” era stato montato un apparecchio, nello specifico uno “skimmer” in grado di carpire ed immagazzinare le memoria delle carte di credito. Dopo aver informato il responsabile della filiale, che ha provveduto a bloccare il sistema bancomat, i militari sono rimasti in zona, sperando di imbattersi nell’autore. E così è stato. Poco dopo infatti un uomo con fare sospetto si è avvicinato allo sportello bancario e ha staccato il congegno elettronico, cercando poi di allontanarsi. Ma i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato. E’ accusato di aver installato apparecchiature elettroniche idonee ad acquisire dati elettronici e di accesso abusivo a sistema informatico.

Marco Corsi
Direttore Responsabile