giovedì, Luglio 7, 2022

Montevarchi non si dimentichi di Lorenzo Vanzi. Lo chiedono molti cittadini

I social network sono stati tempestati di commenti, reazioni, imprecazioni. La morte di Lorenzo Vanzi ha rappresentato uno dei fatti di cronaca più tragici e toccanti degli ultimi anni. E il gesto dei genitori, che in un momento di dolore hanno donato amore, autorizzando l’espianto degli organi, non è passato inosservato. Una famiglia meravigliosa quella dei Vanzi, che la città di Montevarchi non può e non deve dimenticare. Come non deve dimenticare Lorenzo, che aveva una vita intera davanti, spezzata in una piovosa giornata di fine ottobre. Molti cittadini hanno chiesto alla città di non limitarsi all’emotività temporale. E con il consenso dei genitori – questa la nostra proposta – sarebbe auspicabile organizzare un’iniziativa pubblica, a cadenza annuale, per ricordare questo angelo volato in cielo troppo presto. Iniziativa pubblica che, magari, potrebbe essere portata avanti o dal comune o dal Moto Club Brilli Peri, dato che Lorenzo praticava minicross e il padre Simone è un consigliere dell’associazione sportiva. Ora è il momento del dolore. Dopo sarà il momento del ricordo…..

 

Foto tratta dal profilo Facebook di Paola Morandi

Marco Corsi
Direttore Responsabile