mercoledì, Novembre 30, 2022

Questa domenica Montevarchi si ferma per i funerali di Lorenzo. Le auto dovranno essere parcheggiate allo stadio

Sarà una domenica difficile da dimenticare. Non a caso è stato proclamato il lutto cittadino. E non poteva essere altrimenti, quando si è costretti a salutare, per sempre, un piccolo angelo di 10 anni, volato in cielo troppo presto. Lorenzo Vanzi si appresta a fare l’ultimo viaggio. Ma non sarà solo. Insieme ai familiari, ai parenti e agli amici, ci saranno migliaia di persone, giovani e meno giovani, che in questi giorni, anche sui social network, hanno manifestato affetto e vicinanza ad una famiglia straordinaria, che ha avuto anche la forza di donare ad altri bambini gli organi di Lorenzo. Un gesto di altruismo che nessuno può e deve dimenticare. I funerali si terranno alle 11 alla chiesa di Santa Maria del Giglio. Il Moto Club Brilli Peri ha comunicato che le auto potranno essere parcheggiate nell’area di sosta dello stadio comunale Brilli Peri, in piazza Allende. Per chi non è di zona, ci saranno poi le indicazioni per arrivare fino alla chiesa del Giglio. La salma del piccolo Lorenzo è arrivata questa mattina all’obitorio dell’Ospedale del Santa Maria alla Gruccia e per tutto il giorno sono state centinaia le persone che hanno voluto abbracciare i familiari e rendere l’estremo saluto a Lorenzo. Una folla immensa e composta, che ha avuto anche un pensiero per Emanuela, la madre. Lei non potrà essere presente al funerale del figlio. Si trova infatti ricoverata proprio al Monoblocco. Un dolore difficile da superare, il suo. Ma con l’amore e la forza di Simone e di Gabriele e con l’affetto di tanta, tantissima gente, niente sarà impossibile. Niente.

 

Foto di Stefano Morucci

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile