martedì, Febbraio 7, 2023

Terranuova. Incentivi economici a chi costruisce con criteri di bio-edilizia prestando attenzione al risparmio energetico

Uno sconto dal 30% al 70% sugli oneri di urbanizzazione in caso di nuove costruzioni. Lo ha previsto il consiglio comunale di Terranuova Bracciolini nell’ottica dell’ecosostenibilità. I singoli cittadini o le imprese che costruiranno edifici prestando la massima attenzione al risparmio energetico e attivando criteri di bio-edilizia potranno contare su questi importanti incentivi fiscali. L’obiettivo, come ha ricordato l’assessore all’urbanistica Deborah Romei, è quello di favorire la realizzazione di strutture eco-sostenibili e attente al risparmio energetico. Le riduzioni si andranno ad aggiungere ai contributi statali per gli interventi su patrimoni edilizi già esistenti. “Siamo il secondo comune del Valdarno a prevedere un sistema di sgravi di questo tipo – ha detto l’assessore Romei – il nostro obiettivo è quello di favorire la diffusione di una tipologia di edilizia più sostenibile e sicura e allo stesso tempo svolgere, come amministrazione comunale, un ruolo attivo a sostegno della ripresa economica e occupazionale, con provvedimenti concreti capaci di garantire benefici reali per cittadini e imprese”.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile