lunedì, Febbraio 6, 2023

Disponibile il bonus dal 150 euro per l’acquisto della bici pieghevole. Potranno utilizzarlo i pendolari del treno

E’ stato pubblicato il 5 novembre scorso il decreto che da il via libera al bonus da 150 euro per l’acquisto della bici pieghevole, deciso dalla Regione Toscana per favorire lo scambio bici/treno. L’incentivo potrà infatti essere utilizzato dai viaggiatori toscani abbonati al servizio ferroviario regionale. Chi di loro ha acquistato o acquisterà entro il mese di giugno 2016, una bici pieghevole, riceverà il bonus, che sarà spendibile per l’acquisto di nuovi titoli di viaggio. Soddisfatto il Governatore Rossi per il quale la Toscana ha compiuto un altro passo importante nell’ottica di una mobilità sostenibile. Infatti utilizzare la bicicletta negli spostamenti quotidiani significa rispettare l’ambiente e migliorare la qualità della vita, oltre ad ottenere benefici in termini di salute. La Regione Toscana ha investito, per questo progetto, 100.000 euro, soldi ricavati dalle multe comminate a Trenitalia e TFT. Il denaro ha consentito di acquistare 700 bici pieghevoli. “Le risorse stanziate – ha aggiunto l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – saranno distribuite su due anni, 50 mila euro per il 2015 e 50 mila nel 2016. I bonus saranno assegnati in base all’ordine cronologico di arrivo delle richieste, fino all’esaurimento delle risorse disponibili”.

 

Immagine tratta da sito www.flickr.com

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile