lunedì, Febbraio 6, 2023

Ripartiti a Figline i lavori per la realizzazione della pista ciclabile.Il cantiere è adesso fra via Torino e via Roma

Dopo la pausa per Autumnia sono ripresi a Figline i lavori per la realizzazione della pista ciclabile Ponterosso-Stazione FS, che correrà quasi completamente in sede propria di fianco alla Regionale 69 con una lunghezza di 960 metri e una larghezza di 2,50 metri. Dopo una breve interruzione dei lavori gli operai sono al lavoro da ieri sul suo secondo tratto, compreso tra via Torino e via Roma. Il cantiere si sposterà poi nell’ultima parte di via Roma e proseguirà in via Locchi, fino a raggiungere la stazione di Figline. Il tratto di pista che va dalla rotatoria di San Biagio a via Torino, invece, è già utilizzabile da qualche settimana.

L’opera, interamente finanziata dal Comune di Figline e Incisa, per un costo totale di 225mila euro, si inserisce nel più ampio progetto della Ciclopista dell’Arno, l’itinerario ciclopedonale da Stia a Marina di Pisa, che interesserà anche il comune di Figline e Incisa  per 17,6 km. Una soluzione che consentirà di collegare i principali punti di interesse e di aggregazione della città, primi fra tutti i centri abitati di Figline, Incisa e Matassino e le due stazioni ferroviarie. Inoltre, una volta realizzata la ciclabile Ponterosso-Stazione FS, il Comune interverrà sulla Regionale  69 con altri lavori di messa in sicurezza stradale, che includono non solo l’illuminazione ma anche la sistemazione di diversi attraversamenti pedonali

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice