mercoledì, Febbraio 8, 2023

Clamoroso equivoco alla mensa scolastica di Figline Incisa. Trovata una mozzarella “blu”. Ritirati tutti i latticini. Ma era stato un alunno a “sporcare” il formaggio

La notizia aveva creato allarmismo tra i genitori degli alunni delle scuole di Figline Incisa. Una mozzarella di color blu, infatti, era finita sui patti dei ragazzi della “Petrarca” e si era deciso, per precauzione, di ritirare tutti i latticini. Peccato poi che dopo si sia scoperto che la mozzarella incriminata era stata toccata da un alunno che aveva le mani sporche di pennarello blu. Si è trattato insomma di un clamoroso equivoco, che ha suscitato anche qualche ilarità. L’allarme era stato lanciato da un operatore scolastico, che, impaurito, aveva denunciato la presenza di una mozzarella con macchie di colore blu sulla tavola della mensa. Giustamente, per salvaguardare la salute degli studenti, si è deciso di ritirare tutte le mozzarelle di quella mandata, per farle analizzare. Ma non ce n’è stato bisogno e l’arcano è stato svelato poco dopo. Il comune di Figline e Incisa Valdarno, che tramite i propri operatori controlla ogni giorno la qualità e la quantità del cibo distribuito nelle mense, ha quindi rassicurato i genitori che i latticini erano di certificata qualità e che non presentavano alterazioni di alcun genere.

Sentiamo il parere della sindaca di Figline Incisa Giulia Mugnai sulla singolare vicenda

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile