venerdì, Gennaio 27, 2023

Al via i lavori della terza corsia tra Firenze Sud e Incisa Reggello. “Occhio alle infiltrazioni criminali”. Il timore di alcuni consiglieri

I lavori di realizzazione della terza corsia autostradale tra Firenze Sud e Incisa Reggello potrebbero “scatenare” gli appetiti delle organizzazioni criminali. Bisogna quindi mantenere alto il livello di attenzione. A chiederlo la Lista civica Rignano Passione in Comune, i gruppi Sinistra per Rignano e Idea Comune Figline Incisa e il consigliere Piero Caramello. L’intervento inizierà a breve e avrà ripercussioni anche sulla viabilità locale, considerato il frequente passaggio dei mezzi da cantiere. Ma quello che più preoccupa le forze presenti nei parlamentini di Figline Incisa e di Rignano è il possibile aumento della pressione criminale sul territorio, considerato che i settori della movimentazione terra, inerti, forniture edili e comparti collegati sono classificati ad alto rischio di infiltrazione malavitosa. “ Anche il solo importo previsto per le opere compensative, quantificato in 2 milioni di euro ciascuno per i Comuni di Rignano sull’Arno e di Figline e Incisa Valdarno – hanno aggiunto i consiglieri – è sufficiente ad attrarre ipotetici appetiti di natura criminosa, registrati peraltro nella nostra Regione in molteplici casi, come dimostrato dall’azione di indagine e contrasto svolta dagli organismi specializzati, in particolare dalla DIA e dai reparti specializzati della Guardia di Finanza e dell’Arma dei Carabinieri”. E’ quindi fondamentale tenere le antenne dritte e rafforzare i controlli. Un appello rivolto agli enti locali, chiamati ad adottare la massima trasparenza in tema di cantierizzazione ed esecuzione dei lavori. La proposta, nello specifico, è quella di creare sia a Figline Incisa che a Rignano un’apposita commissione di controllo per garantire la più completa correttezza delle procedure e la migliore trasparenza possibile nei confronti dei cittadini.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile