martedì, Febbraio 7, 2023

Guasto ad un treno dell’Alta Velocità sulla tratta valdarnese. Italo e Freccia Rossa deviati sulla lenta. Traffico ferroviario in tilt

Grossi disagi questa mattina per i pendolari valdarnesi. Ancora una volta i treni dell’Alta velocità sono stati fatti deviare sulla linea lenta e hanno quindi sfrecciato lungo le stazioni locali, comportando ritardi sul traffico regionale. I motivi, in questo caso, sono da addebitare al guasto materiale del treno dell’AV ES 9602, che si è fermato tra PC Renacci e 1° Bv Valdarno Nord della linea “Direttissima”. Ciò ha costretto Trenitalia ad instradare il traffico dei convogli dell’Alta Velocità sulla lenta, con inevitabili ripercussioni sul transito dei treni regionali provenienti da Arezzo e diretti a Firenze, quelli utilizzati dai pendolari, che hanno subito ritardi medi di trenta minuti. “Adesso i treni dei pendolari non fanno più solo gli inchini alle Frecce per l’accesso in direttissima ma anche per circolare sulla Lenta!! Chissà se questa è una nuova “sperimentazione” di Ferrovie per i pendolari del Valdarno!!”, ha tuonato il portavoce del Comitato Pendolari Valdarno Direttissima Maurizio Da Re. Infuriati molti viaggiatori, arrivati al lavoro in notevole ritardo.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile