martedì, Febbraio 7, 2023

Montevarchi. Bucci chiede di vietare i botti di San Silvestro. Mozione in consiglio comunale

La richiesta sarà avanzata ufficialmente nel corso dell’ultimo consiglio comunale dell’anno, quello del 22 dicembre prossimo. Il capogruppo di Prima Montevarchi presenterà infatti una mozione per chiedere al sindaco, fino al 1 gennaio, di vietare la vendita di materiale pirotecnico e di vietarne l’utilizzo. Insomma, niente botti di Capodanno. La proposta è arrivata in seguito ad una consuetudine che, per Bucci, crea problemi alla civile convivenza, arrrecando anche danni: quella di far esplodere petardi e artifici similiari in occasioni particolari, come ad esempio la notte di San Silvestro. “In passato si sono verificati episodi anche gravi – ha scritto il consigliere nella mozione -, soprattutto a persone anziane ed a minori, nei confronti dei quali deve essere assicurata una speciale tutela. Senza dimenticare che i botti, per gli animali costituiscono una pesante fonte di stress e un serio fattore di rischio per la loro vita”. Per Bucci, quindi, sarebbe un atto di grande civiltà vietare per tutto il periodo natalizio e fino alla mezzanotte del primo gennaio 2015 fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e altri strumenti pirotecnici. Nel documento si chiede a Grasso di vietarne quindi la vendita e l’utilizzo sia in un luogo pubblico, sia, in alcuni casi, privato.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile