martedì, Febbraio 7, 2023

Scuote il terremoto, ma niente paura: è solo un’ esercitazione di protezione civile

Si chiama ” On the Road 2015″ed è un’ esercitazione di protezione civile per testare il rischio sismico nel territorio dell’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, che si svolgerà domani 11 e sabato 12 dicembre  coinvolgendo i comuni di Pelago, Rufina, Pontassieve, Reggello e Rignano sull’Arno. Nell’esercitazione sono coinvolti il Settore Sistema Regionale di Protezione Civile della Toscana, Città Metropolitana di Firenze, l’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, la Consulta delle Associazioni di Volontariato della Valdisieve.
Lo scenario prevede nei due giorni due scosse di terremoto distinte, una venerdì di magnitudo 3.3, l’altra, sabato, di magnitudo 3.5, con epicentro situato a Pelago. Il primo giorno saranno evacuati 33 plessi scolastici in un raggio di 10 km dall’epicentro, in modo da verificare la correttezza delle procedure. In particolare saranno evacuate 5 scuole nel comune di Pelago, 8 in quello di Pontassieve, 8 a Reggello, 3 a Rignano, 5 a Rufina, 2 a San Godenzo e 3 a Londa. Il giorno successivo saranno allestiti numerosi scenari, per affrontare il post sisma sarà realizzato un piccolo campo con tende e tutto il necessario per ospitare i cittadini colpiti dal sisma, sarà testato il funzionamento della sala operativa, dell’Unità di Crisi e del Centro Operativo Intercomunale.

Insomma un modo di  testare la prontezza e la celerità per affrontare eventi calamitosi e scenari che, speriamo, non si concretizzino mai.

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice