martedì, Febbraio 7, 2023

Al Mercato della Terra di Maputo, in Mozambico, il premio “Gigi Frassanito”. La consegna stamani a Montevarchi

Una due giorni di carattere internazionale legata alla promozione e alla valorizzazione dei prodotti tipici che ha avuto il suo culmine questa domenica, con la consegna di un prestigioso riconoscimento. Il Valdarno, questo week end, ha ospitato i Mercati della Terra di tutto il mondo, grazie ad una grande iniziativa organizzata da Slow Food, dalla Regione Toscana, dai Comuni di Montevarchi, San Giovanni Valdarno e Terranuova Bracciolini e dalla Comunità del Cibo dei produttori dei Mercati della Terra del Valdarno. Il momento clou è stato l’assegnazione del premio “Gigi Frassanito”, che ha voluto premiare il Mercato della Terra ritenuto più innovativo e intitolato al coordinatore nazionale del progetto, scomparso nel 2013 a soli 44 anni. Il premio è andato nel Continente Nero. A vincerlo, infatti, il Mercato della Terra di Maputo, in Mozambico, i cui promotori sono stati premiati questa mattina in piazza Varchi dagli organizzatori dell’evento e dall’amministrazione comunale di Montevarchi. Durante la cerimonia di consegna è stata ribadita l’importanza di una manifestazione che promuove e rafforza il sostegno all’economia agricola locale, alla cura del paesaggio, alla salvaguardia della biodiversità e alla tutela della salute, temi fondamentali per il nostro futuro.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile