lunedì, Febbraio 6, 2023

Tre nuove telecamere mobili in arrivo entro Natale a San Giovanni. Saranno collocate soprattutto in prossimità dei cassonetti

Arriveranno prima di Natale e saranno collocate soprattutto in prossimità delle isole ecologiche, per scovare chi getta rifiuti, alcuni anche ingombranti, al di fuori dei cassonetti. A San Giovanni Valdarno sono in arrivo tre telecamere mobili e serviranno a prevenire e reprimere episodi di inciviltà e, perché no, di microcriminalità, tra cui gli atti vandalici. Le videocamere hanno comportato un investimento tutto sommato limitato, circa cinquemila euro e saranno consegnate al comune prima di Natale. Verranno poi messe in funzione all’inizio del nuovo anno. “Saranno utilizzate innanzitutto nelle aree di conferimento dei rifiuti della periferia sangiovannese – ha detto l’assessore David Corsi – e anche nel centro storico, soprattutto per controllare i vicoli”. Saranno macchinari mobili e quindi potranno essere spostati di volta in volta nelle zone ritenute più a rischio. Si aggiungono alle quindici telecamere fisse attive ad oggi in città, la stragrande maggioranza delle quali collocata nel centro storico.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile