domenica, Gennaio 29, 2023

Inaugurata stamani all’esterno della Coop di San Giovanni la “Casina Olly”, punto di raccolta degli oli esausti

Prende il nome di “Casina Olly”. E’ una struttura in legno collocata presso la Coop di San Giovanni Valdarno che fungerà da punto di raccolta dell’olio alimentare esausto. E’ stata inaugurata questa mattina e si inserisce nel processo di riorganizzazione del servizio di raccolta degli oli che l’Ato Toscana Sud e Sei Toscana estenderanno in tutti i comuni delle province di Arezzo, Grosseto e Siena. I sangiovannesi, a partire dda oggi, potranno conferire il maniera corretta il proprio prodotto esausto all’interno della Casina, dotata di telecamera indoor, terminale di riconoscimento e illuminazione a risparmio energetico. Vi si potrà accedere attraverso un’apposita tessera di riconoscimento. La prima volta sarà possibile prelevare un bidoncino giallo per la raccolta domestica dell’olio da cucina esausto. Quando il bidoncino sarà pieno, i cittadini potranno riportarlo da “Olly” per poi ritirarne uno pulito. Il ritiro e il lavaggio del materiale sarà a cura di Eco.Energia. All’inaugurazione della struttura erano presenti il sindaco di San Giovanni Maurizio Viligiardi, l’assessore David Corsi, Furio Fabbri, presidente di Eco Energia, il presidente di Sei Toscana Simone Viti e il direttore delle sezioni soci di Unicop Firenze Luciano Rossetti.

 

Le immagini della nuova Casina Olly inaugurata questa mattina

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile