venerdì, Settembre 30, 2022

Tempo di bilanci a Terranuova. Il sindaco Chienni. “Nel 2015 grande impegno per la scuola”

Tempo di bilanci per le amministrazioni comunali del Valdarno. Il 2015 è stato un anno importante per Terranuova Bracciolini e la giunta guidata da Sergio Chienni ha sottolineato il grande impegno profuso per il mondo della scuola, che è stata un’assoluta priorità. Sono stati infatti investiti più di un milione di euro per garantire funzionalità e sicurezza agli edifici scolastici.

Sul fronte della spending rewiev è stato razionalizzato il numero delle società partecipate e una sforbiciata ha riguardato anche i canoni di locazione legati agli edifici che ospitavano i dipendenti comunali.

“Abbiamo disdetto tutti gli affitti e oggi il nostro personale lavora in immobili di proprietà del comune – ha detto soddisfatto il sindaco Chienni, che ha poi elencato altri investimenti partiti quest’anno -. Si stanno concludendo i lavori al vecchio ospedale di Terranuova che ospiterà sia le attività ambulatoriali del Centro Riabilitazione, sia la nuova Casa della Salute – ha detto – L’intervento strutturale è in via di ultimazione. Poi saranno necessari gli arredi e l’accreditamento presso la struttura sanitaria. Il tutto dovrebbe essere attivato a primavera”.

Nel 2015 attenzione è stata rivolta anche al Parco Pubblico Attrezzato. Sono stati riqualificati gli spogliatoi del campo di calcio e nel 2016 i lavori proseguiranno con una serie di modifiche all’area nella quale sono posti i giochi per i più piccoli.

Per quanto concerne infine le frazioni, è stata riqualificata la splendida Porta di Montemarciano e sono iniziati i lavori alla rampa del Castello di Campogialli, che sono in essere. Altri interventi hanno riguardato opere di somma urgenza legate alla bufera di vento che si abbatté su Terranuova e sull’altipiano valdarnese nel marzo del 2015.
Una tempesta vera e propria, che creò danni soprattutto in collina.

Marco Corsi
Direttore Responsabile