venerdì, Gennaio 27, 2023

Via l’amianto da Terranuova. Nel 2016 saranno sostituiti gli ultimi 300 metri di tubazioni idriche

Nel 2016 le condutture in cemento amianto spariranno da Terranuova. Ad annunciarlo, con una lettera fatta recapitare nei giorni scorsi al palazzo comunale, Publiacqua, che ha annunciato la sostituzione totale dell’eternit. L’intervento risolutivo sarà eseguito nei primi mesi del nuovo anno, con la rimozione degli ultimi trecento metri di tubazioni obsolete ancora presenti nella rete. Una volta completato l’intervento, Terranuova potrà contare su una rete idrica totalmente libera da amianto. Operazione resa possibile anche grazie ad una serie di lavori che, a step di avanzamento, hanno interessato tutte le condutture. “Benché la presenza di tubazioni in eternit fosse molto ridotta, pari solo all’1,15% del totale, abbiamo fatto quanto possibile per velocizzare al massimo la rimozione delle parti obsolete delle condutture – ha detto il sindaco di Terranuova Sergio Chienni – , perché la sicurezza delle rete idrica è un aspetto di assoluta importanza”. Dopo aver ringraziato i vertici di Publiacqua, il sindaco ha comunque annunciato che l’ente vigilerà affinché tutte le operazioni di rimozione siano chiuse effettivamente nei tempi annunciati. La messa in sicurezza della rete idrica ha riguardato principalmente la sostituzione di parti di condutture presenti in via La Pira, via Guido Rossa, viale Europa e via Dante, per un totale di 1,2 Km.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile