sabato, Gennaio 28, 2023

Lo spettacolo del Presepe Vivente di Piandiscò. Il pomeriggio di Santo Stefano un’intera comunità mobilitata

E’ una tradizione ormai consolidata, che si tramanda di padre in figlio. Il presepe vivente di Piandiscò, che si tiene il giorno di Santo Stefano, è uno dei più importanti e caratteristici della provincia di Arezzo. Uno spettacolo assoluto, che unisce religione e folclore, mobilitando un’intera comunità: uomini, donne e ragazzi che ogni anno cercano di migliorarsi e migliorare una rappresentazione che ha ormai superato i confini locali. Anche questo sabato Piandiscò ha messo in scena il presepe vivente. Tutta l’area attorno alla Pieve romanica di Pian di Scò si è trasformata in un vero e proprio villaggio di figuranti. Protagonisti gli antichi mestieri, rappresentati dai piandiscoesi vestiti con costumi d’epoca. Una  rievocazione che ha poi avuto il suo momento clou con la sfilata dei figuranti, compresi i Re Magi, che hanno sfilato per le vie del paese prima della tradizionale adorazione della natività. Moltissima la gente che ha preso parte alla manifestazione religiosa, proveniente da tutto il Valdarno e oltre.

Ecco le immagini più belle del Presepe Vivente di Piandiscò (ha collaborato Nicoletta Alamanni)

[images_grid auto_slide=”no” auto_duration=”1″ cols=”six” lightbox=”yes” source=”media: 17071,17070,17081,17080,17078,17083,17069,17076,17073,17084,17088,17089,17090,17091,17082,17085,17086,17087,17074,17072,17079,17093,17094,17095,17096,17077,17075″][/images_grid]