martedì, Febbraio 7, 2023

Personaggi dell’anno. Gli Angeli del Bello di Montevarchi. Una lezione di civiltà a vandali e maleducati

Mentre gli stupidi imbrattano, le persone che amano la propria città puliscono. E’ uno degli slogan che, in questi mesi, ha accompagnato l’attività del nucleo volontari del Valdarno Superiore dell’associazione nazionale carabinieri, i cosiddetti “Angeli del Bello” di Montevarchi che nell’ultimo scorcio del 2015 si sono resi protagonisti di gesti dall’altissimo valore sociale, meritando la palma di personaggi dell’anno. Uno schiaffo a chi danneggia beni pubblici e a chi getta rifiuti sui torrenti, dimostrando un senso civico pari allo zero. Gli Angeli, lo scorso mese di novembre, hanno ripulito gratuitamente i giochi di piazza della Repubblica a Montevarchi, imbrattati dalle scritte. Armati di carta vetrata, pennelli, colore e tanta volontà si sono messi al lavoro per restituire decoro a una delle aree verdi più frequentate dalle famiglie e dai bambini. Poche settimane dopo i volontari sono intervenuti anche su un torrente, togliendo dall’alveo del Dogana un grande materasso che, non si sa per quale motivo, era finito sul borro, nel tratto che costeggia via Pestello. “O che sia caduto da un camion o che ci sia stato buttato di proposito, ipotesi più realistica, per noi non fa differenza – hanno detto – . Non ci piaceva l’ idea che un giorno una piena lo trascinasse via in Arno”. Una dimostrazione di amore per la propria città e per il bene comune che stride con gli sciagurati gesti di qualcuno. Non ultimo il gravissimo episodio che si è verificato l’altra notte quando, sempre a Montevarchi, ignoti sono entrati all’interno del cantiere comunale e hanno seriamente danneggiato due scuolabus.

 

Nelle foto, gli Angeli in azione in piazza della Repubblica e al Pestello

[images_grid auto_slide=”no” auto_duration=”1″ cols=”three” lightbox=”yes” source=”media: 17251,17252,17253,17254,17255,17256,17257,17258,17259,17260,17261,17262,17263,17264,17265″][/images_grid]

 

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile