sabato, Gennaio 28, 2023

Allarme della Coldiretti: è rischio siccità per la Toscana

Il 2015  è stato il più caldo degli ultimi 10 anni e adesso il rischio reale è quello della siccità: l’allarme arriva dalla Coldiretti Toscana  sulla base dei dati di Ucea nell’analizzare l’arrivo dell’ondata di maltempo. Nel 2015, si osserva c’è stato un meno 13,9% di pioggia (728 mm), dato più basso dal 2012. A preoccupare ora gli agricoltori c’è poi il brusco abbassamento delle temperature di gennaio e febbraio, col rischio gelate. Quindi anche le precipitazioni previste per le prossime ore potrebbero non bastare a risolvere la situazione. Il cambio climatico che si sta verificando negli ultimi anni ha creato grosse difficoltà alla nostra agricoltura: il caso più eclatante, quello della mosca olearia che nel 2014 azzerò praticamente la produzione di extravergine anche in Valdarno, terra dove questo prodotto rappresenta un’eccellenza.

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice