lunedì, Gennaio 30, 2023

Una commissione di indagine sullo sviluppo del “The Mall”: a chiederla il capogruppo della Lista Civica di Reggello Elisa Tozzi

Chiediamo che sia avviata una commissione di indagine sullo sviluppo di “The Mall” negli ultimi anni: così il capogruppo della Lista Civica di Reggello Elisa Tozzi torna sull’argomento, scottante, dell’inchiesta sugli outlet e di Banca Etruria. ”Ogni nuovo elemento getta nuove ombre e dubbi sugli intrecci tra politica ed imprenditori vicini alla famiglia Renzi e lo sviluppo del polo della moda reggellese- afferma Elisa Tozzi- si tratta di compagini sociali totalmente sovrapponibili e quasi sempre con proprietà estera.” Tozzi , nel comunicato stampa parla di “un intreccio pericoloso, in cui si trovano invischiate anche le amministrazioni locali che si interfacciano con questi soggetti e con il loro peso imprenditoriale e sopratutto politico.I casi Moncler ed Hugo Boss, due firme della moda presenti al The Mall, sono eclatanti: permessi concessi a tempo di record per realizzare i due interventi rilasciati a società riconducibili a soggetti in affari nel business degli outlet con Tiziano Renzi, Lorenzo Rosi e con l’ex sindaco di Reggello Benedetti.”
“In cambio i Comuni si fanno realizzare qualche posto auto o asfaltare tratti di strada pubblica, quando realizzati, oppure beneficiano di lasciti monetari per realizzarle; è  il caso degli 80 mula euro che Tramor ha versato al Comune di Reggello per ‘pagare’ il parcheggio alle scuole di Leccio- continua Elisa Tozzi -un ex sindaco ha pensato invece di farci direttamente degli affari con questi personaggi.”
“Già allo scorso consiglio comunale avevamo preannunciato la richiesta di una commissione di indagine su The Mall; vediamo se la maggioranza, così come noi- termina il capogruppo della Lista Civica- vorrà fare chiarezza su questi fatti.”

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice