lunedì, Gennaio 30, 2023

Montevarchi riabbraccia il “Pinocchio D’Oro”. Anche quest’anno la miglior voce canora alle Stanze Ulivieri

E’ giunto all’undicesima edizione il “Pinocchio D’Oro”, una delle manifestazioni canore tradizionali della città di Montevarchi. Il 6 febbraio, nella suggestiva location de Le Stanze Ulivieri, sarà premiata la miglior voce. L’iniziativa è parte integrante della 62° edizione del Carnevale dei Ragazzi e proprio in questi giorni è uscito il regolamento che stabilisce le modalità e i criteri con cui sarà possibile presentare la domanda. Ci saranno due categorie di partecipanti: la prima categoria riguarderà tutti i bambini fino all’età di 11 anni o frequentanti il 1° anno della scuola secondaria di I° grado (1° media), residenti in Valdarno. La seconda categoria interesserà tutti i giovani di età compresa fra i 12 ed i 16 anni o frequentanti il 2° anno della scuola secondaria di 2° grado (2^ superiore), residenti in Valdarno. Il costo di iscrizione è stabilito in € 18 e l’iscrizione si potrà effettuare presso il negozio Music Planet, (Viale Diaz 141 Montevarchi) entro il 4 febbraio 2016. La domanda di partecipazione dovrà essere correlata da una chiavetta USB con la sola base musicale già pronta e scelta nella tonalità che il concorrente avrà ritenuto più opportuno. Gli organizzatori ricordano poi che sarà possibile esibirsi singolarmente o con eventuale coro composto, al massimo, da 3 cantanti, compreso l’interprete principale. I cori non saranno ammessi invece in qualità di concorrenti. La giuria che dovrà decretare il vincitore sarà composta da 3 giudici in possesso di titoli accademici legati al mondo della musica.

Marco Corsi
Marco Corsi
Direttore Responsabile