lunedì, Febbraio 6, 2023

Da lunedì 18 gennaio lavori di Publiacqua in via Roma a Figline, occhio alla viabilità

Partiranno lunedì 18 gennaio i lavori di Publiacqua in via Roma, a Figline, annunciati per l’inizio di questa settimana e poi rimandati per evitare un eccessivo appesantimento del traffico sulla Regionale 69. Lo slittamento di tempi, infatti, è dovuto alla contemporaneità di questi interventi con altre manutenzioni sulla stessa strada, che hanno interessato la rete di distribuzione del gas-metano. Manutenzioni, iniziate lo scorso dicembre, che sono state appena ultimate dalla ditta che gestisce il servizio, Centria-Estra spa. I lavori di Publiacqua riguarderanno la sostituzione di tratti di rete idrica ed allacciamenti su via Roma, dove la circolazione verrà comunque garantita su entrambi i sensi di marcia. Tuttavia, sarà necessario istituire il divieto di sosta e il restringimento della carreggiata nel tratto compreso tra l’intersezione con via del Ponterosso e l’intersezione con via Torino. Un restringimento che, però, interesserà la strada solo dalle ore 9 alle ore 17, per un totale di 30 giorni. Nel caso in cui i lavori dovessero rendere necessaria l’istituzione di un senso unico alternato, invece, il cantiere sarà reso operativo solo nelle ore notturne, in modo da limitare al minimo i disagi nella circolazione.
Nello specifico, l’ordinanza, che è valida fino all’11 marzo, prevede il divieto di sosta con rimozione forzata nel tratto di volta in volta interessato dall’avanzamento dei lavori; il restringimento della carreggiata con istituzione della localizzata limitazione della velocità massima a 30 km/h, in prossimità dei lavori, con corsie di marcia aventi larghezza di 2,75 metri; l’istituzione del senso unico alternato disciplinato da impianto semaforico o movieri esclusivamente dalle ore 20 alle ore 7 qualora si renda necessario. L’ordinanza dispone che venga sempre garantito il transito veicolare nei due sensi di marcia con corsie di larghezza di 2,75 metri e che l’inizio giornaliero dei lavori avvenga non prima delle ore 9 e la fine non più tardi delle 16,30, con ripristino della maggiore larghezza possibile delle due corsie di marcia entro le ore 17 di ogni giorno; infine, i tratti di intervento non dovranno essere mai superiori a 50 metri di lunghezza con l’avanzamento del cantiere.Il Comune di Figline e Incisa invita alla prudenza e alla pazienza per lavori indispensabili ed indifferibili del gestore del servizio idrico.

Serena Paoletti
Serena Paoletti
Redattrice